giovedì, maggio 19, 2005

Nasce il quartiere Neo-con di TocqueVille

Dopo il gruppo radicale, nasce anche quello neo-con (ambedue interni a Tocqueville). Ma queste nuove aggregazioni sono solo testimonianze identitarie o vogliono essere qualcosa d'altro? TocqueVille nasce con un progetto ben preciso che deve ancora completarsi. Queste correnti, invece, hanno una loro progettualità? Il Federalista ha aderito al PRDT con spirito costruttivo; al momento però l'unica attività è stata quella di rispondere prontamente ad alcune polemiche sollevate da altri bloggers. Certo, queste aggregazioni sono giovani, stanno nascendo proprio in questi giorni ma occorre pensare a come farle crescere e renderle propositive.

1 Comments:

Blogger Il Megafono said...

Niente soldi alle università antisemite
Le università si caratterizzano per episodi di antisemitismo? Deprecare non basta? Il governo italiano passi ai fatti. E diminuisca i fondi agli atenei che si macchiano di intolleranza. E' la proposta de L'opinione.
Dite la vostra scrivendo a redazione@opinione.it

6:10 PM  

Posta un commento

<< Home